fbpx
CronacheNewsNews in evidenza

‘Avanguardia’ in prima fila per i cittadini catanesi, parla Erio Buceti

Catania-Sabato mattina scorso i volontari del gruppo “Avanguardia”, un circolo politico culturale di cui fanno parte oltre 200 giovani universitari e non, si sono prodigati nell’istallazione delle zanzariere sulle finestre dell’asilo nido “Le Coccinelle” di via Galermo.

In poche ore è stato finito un lavoro che il quartiere aspettava da mesi e che l’amministrazione comunale non ha mai portato a termine.

Si tratta di un esempio di partecipazione attiva che ha riscontrato la soddisfazione del personale dell’asilo e della coordinatrice Anna Felicini.

L’intervento è stato, inoltre, occasione importante per fare il punto sulla situazione che vivono i genitori e gli alunni che frequentano i due asili nido della municipalità di “Cibali-Trappeto Nord-San Giovanni Galermo”.

Come consigliere della IV circoscrizione il sottoscritto Erio Buceti si è fatto portavoce delle proteste di tante famiglie di questo territorio e chiede al Sindaco Bianco di attivarsi immediatamente affinchè, nei due istituti, sia garantita la sicurezza e la vigilanza.

In via Galermo mamme e bambini devono sopportare la presenza delle prostitute. Ragazze che offrono uno spettacolo indecoroso nella vicina pensilina della circonvallazione e poi si spostano con i clienti all’interno dello slargo posto davanti all’asilo. La mattina seguente mamme e papà, che accompagnano i figli a scuola, trovano la piazza invasa da preservativi, rifiuti e fazzoletti. -continua Buceti- Come rappresentante del quartiere tante volte ho lanciato precise richieste all’amministrazione per risolvere definitivamente questo problema. Disagi e degrado che colpiscono pure l’asilo nido del viale Tirreno costretto a convivere a stretto contatto con le discariche abusive e con la costante preoccupazione di essere preso ancora di mira da ladri e vandali. Il territorio ha un disperato bisogno di precisi segnali che dimostrino la presenza delle istituzioni. Forze dell’ordine, rappresentanti politici e cittadini per una sinergia che miri a rendere la IV municipalità più vivibile e sicura.”

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.