fbpx
CronacheNews in evidenza

Picanello, sequestrata autocarrozzeria irregolare

Catania – In ottemperanza alle disposizioni impartite dal Questore, personale del Commissariato Borgo Ognina ha effettuato dei controlli straordinari finalizzati alla prevenzione dei reati in materia ambientale e a tutela della salute pubblica.

Durante alcuni controlli avvenuti ieri a Picanello, in via Cavaliere, veniva controllata un’autocarrozzeria che, al momento del controllo, risultava priva dell’autorizzazione per l’immissione dei fumi nell’atmosfera ed era allacciato abusivamente alla rete Enel.

Per tali motivi, il titolare veniva indagato in stato di libertà ai sensi dell’art. 279 co.1 decreto legislativo 152/2006, reato ambientale, ed in più per il furto di energia elettrica.

L’attività e gli attrezzi da lavoro venivano sequestrati penalmente.

Infine, in via Vincenzo Giuffrida, venivano controllate diverse attività commerciali, elevate diverse sanzioni al CDS e sanzionato per occupazione del suolo pubblico un gommista di detta via.

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button