fbpx
LifeStyleMusicaPersonaggi

Auto/biografie che vibrano, convegno al Sangiorgi di Catania

Tanta teoria accademica e forse poca musica per il convegno “Auto/biografie che vibrano. La vita, le cose e i fatti del mondo nelle forme narrativo-musicali”, che ufficializza l’apertura del Centro Ricerche e Studi sulle Auto-Biografie Musicali (C.R.S. BioMus), al Teatro Sangiorgi di Catania. Sicuramente i convegni hanno sempre avuto una grossa componente teorica, ma parlare di musica sarebbe decisamente più interessante se fosse la musica stessa a farlo.

Molte le riflessioni sul tema delle forme narrative musicali, che nonostante l’indiscusso interesse vengono però trattate con un taglio troppo accademico che non mira a coinvolgere realmente gli spettatori in sala, che non superano la quarantina di persone. La musica resta quasi una presenza fantasma se non fosse per le brevi esibizioni di artisti all’inizio della giornata. Tema centrale è invece l’affermazione con forza da parte di tutti i relatori (Raffaella Iuvara, Maurizio Disoteo, Mario Piatti, Maurizio Spaccazocchi) della necessità dell’autobiografia, “del racconto di sé e degli altri come unico modo per non essere dimenticati dalla Storia”, come afferma il Prof. Disoteo. Aggiunge poi il Prof. Spaccazocchi docente di Pedagogia musicale ed ideatore del progetto C.R.S. BioMus) la sensibilità e universalità della musica come “linguaggio in grado di arrivare a tutti in tempo reale tramite le nuove tecnologie, ma che nel panorama attuale dominato da frammentarietà, quantità e velocità bisogna rieducare i giovani all’ascolto attento e riflessivo”.

Alle riflessioni acute ma accademiche dei relatori si contrappone invece il breve ma quasi comico saluto del presidente della I circoscrizione del comune di Catania, Dott. Salvatore Romano, che ingarbugliandosi tra congiuntivi e condizionali si contrappone con un ironico siparietto agli interventi dei professori.

Un convegno che per i temi trattati ed in particolare lo stile utilizzato si dimostra poco appetibile per un qualunque cittadino, specialmente in un sabato dalle temperature estive.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker