fbpx
Cronache

Ausiliario del traffico pestato da automobilista in controsenso a Comiso

Calci e pugni per un ausiliario del traffico: è accaduto a Comiso, dinanzi una scuola elementare. La vittima, Massimo Cubisino 50 anni ha denunciato l’accaduto attraverso un post su Facebook.

Il cinquantenne si trovava dinanzi alla scuola elementare Senia, dove si trovava in servizio quando alla vista di un’automobilista che stava percorrendo la strada antistante all’istituto in controsenso, Cubisino ha tentato di fermarlo. L’uomo, sceso dall’auto, per tutta risposta ha pestato l’ausiliario del traffico.

Successivamente, Cubisino è stato soccorso e trasportato in ospedale dove gli è stata diagnosticata una frattura del setto nasale e contusioni in tutto il corpo

Solidare all’ausiliare anche il sindaco di Comiso, Maria Rita Schembari: «A nome della giunta e di tutta la città, la piena solidarietà e la forte vicinanza a Massimo Cubisino. Ieri sono stata a trovarlo in ospedale, per portargli il mio affetto personale ed il grazie dell’amministrazione comunale. Ciò che è accaduto ieri è un episodio assolutamente inqualificabile e privo di alcuna giustificazione».

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.