fbpx
CronachePrimo Piano

Attentato in via Leucatia, investe un uomo e lo picchia: si costituisce il responsabile

Lo scorso  2 novembre ha tentato di uccidere il 54enne Pietro Costanzo, investendolo prima con la propria Ford Focus in via Leucatia per poi schiacciarlo al muro e picchiarlo.

Dopo essersi mostrato irreperibile, l’autore del tentato omicidio si è presentato in commissario affiancato dal legale e ha vuotato il sacco.  Lui è Fabio Laganà, 46 anni.

Le investigazioni portate avanti dai carabinieri erano riuscite a risalire facilmente a Laganà: la visione delle telecamere di videosorveglianza presenti tra via Leucatia e San Gregorio avevano identificato benissimo l’auto incriminata. La Ford Focus risultava intestata alla madre di Laganà, ma la fisionomia dell’uomo mostrato nei filmati  combaciava perfettamente con quella del 46enne.

Interrogato dal magistrato titolare, ha ammesso la propria colpevolezza affermando come il folle gesto sia nato da futili motivi di natura privata. Assolte le formalità di rito, Laganà si trova rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza.

E.G.

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker