fbpx
CronacheNewsNews in evidenza

Assunzioni irregolari, interrogati gli ex assessori Stancheris e Scilabra

Sono stati sentiti in Procura, dopo Crocetta e l’amministratore della società Antonio Ingroia, anche gli ex assessori Stancheris e Scilabra.

Ieri pomeriggio, in presenza dei propri legali Nino Caleca, Francesco Stallone e Pier Carmelo Russo, sono stati ascoltati in Procura gli ex assessori Scilabra e Stancheris che si occupavano  rispettivamente di formazione e turismo, i quali hanno ripetuto ciò che era già stato detto da Crocetta e Ingroia:” regolarità di quelle assunzioni, concluse dopo un parere dell’Avvocatura dello Stato”.

L’inchiesta fa riferimento ad una serie di assunzioni irregolari effettuate da parte della società ‘Sicilia e Servizi’,  la società che si occupa principalmente dell’informatizzazione dell’amministrazione regionale.

La richiesta di archiviazione contro ignoti  era stata rigettata, giorno 9 marzo scorso, dal Gip Lorenzo Matassa , inoltre lo stesso aveva anche presentato richiesta alla Procura al fine di indagare i presunti responsabili dando loro un nome e cognome in base al rapporto stipulato dalla Guardia di Finanza.

Il Gip ha rifiutato di archiviare le posizioni di Mariano Pisciotta, il rappresentante dell’organismo di controllo di Sicilia e servizi, degli assessori in carica nel Dicembre 2013 quali Antonino Bartolotta (Infrastrutture), Ester Bonafede (Lavoro), ), Michela Stancheris (Turismo) e Patrizia Valenti (Funzione pubblica) Dario Cartabellotta (Agricoltura), Nelli Scilabra (Formazione)..

Secondo l’accusa  l’ex procuratore aggiunto di Palermo stipulò contratti con 75 dipendenti della Sisev, una società privata satellite dell’azienda pubblica; si sarebbe trattato di “assunzioni mascherate” nella pubblica amministrazione

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker