NewsNews in evidenzaPolitica

Acireale, Antonio Coniglio nuovo assessore al turismo

Antonio Coniglio è il nuovo assessore con delega al Turismo, alla Cultura e allo Sviluppo Economico della Città di Acireale. Il nuovo presidente della Fondazione del Carnevale è Antonio Belcuore, già componente del Cda. Alessandro Oliva ha presentato le dimissioni dall’incarico di assessore al Bilancio, al Personale, al Patrimonio e allo Sviluppo Socio- Economico. Il sindaco tiene le deleghe al Bilancio, al Patrimonio e al Personale.

Le importanti novità sulla squadra di governo cittadino sono state annunciate stamattina in conferenza stampa dal sindaco di Acireale, Roberto Barbagallo.

«Antonio Coniglio da presidente della Fondazione del Carnevale ha comunque svolto un ruolo da amministratore, occupandosi di tutte manifestazioni culturali e turistiche con successo, originalità e coraggio, ultimo esempio è l’edizione 2016 della Fiera dello Jonio. In città da tempo si vociferava una sua naturale collocazione nella giunta municipale. La nomina è un atto di riconoscimento istituzionale per un uomo che sono convinto sarà all’altezza del compito, come ha già ampiamente dimostrato».

Il neo assessore Antonio Coniglio ha prestato formale giuramento di fronte a familiari, amici, componenti della Giunta, del Consiglio comunale, della Fondazione del Carnevale, a dirigenti e dipendenti comunali, al Comitato tecnico-scientifico del Carnevale, agli artigiani della cartapesta, e a tanti esponenti della vita culturale e politica cittadina. Ha rivolto un pensiero al padre Salvo e al nonno Antonio, stimati protagonisti della vita politica acese, e ha dichiarato:

«Riparto subito con entusiasmo dai due anni di impegno al servizio della manifestazione turistica più importante della Città. Riparto dai risultati raggiunti. La sicurezza e la dignità della Cittadella del Carnevale, fondamentale per affrontare il futuro della seconda manifestazione siciliana; il nuovo format del Carnevale con un piano della comunicazione che punta sul web; il rapporto instaurato con l’associazione Carnevali d’Italia; l’adesione al progetto internazionale “Carnival Project” e il nuovo segmento della manifestazione la Festa dei Fiori, vincente per il rinnovamento e la destagionalizzazione del Carnevale,- ha ricordato Antonio Coniglio-. Mi preparo con senso di responsabilità a un cambio di scena, ma subito sento la necessità di lavorare per organizzare da amministratore l’offerta turistica a 360 gradi con un evento al mese e riorganizzare tutti i servizi. E’ una scelta politica significativa che il Turismo torni a camminare a braccetto con lo Sviluppo Economico, perché settori come il Commercio o i Trasporti sono fondamentali ai fini della realizzazione di un progetto organico di sviluppo del territorio. La mia scommessa è che se è vero che questa città ha l’ambizione di puntare sul turismo come capacità di elevare il prodotto interno lordo noi siamo capaci di fare un passo in avanti in questa direzione e di raggiungere le realtà siciliane che in questi anni sono state capaci di superarci».

Era presente in conferenza stampa anche il nuovo presidente della Fondazione del Carnevale, Antonio Belcuore, già componente del Cda.

«È altrettanto naturale, considerate le qualità professionali e l’esperienza, la nomina di Antonio Belcuore, presidente della Fondazione del Carnevale,- ha annunciato il primo cittadino-. Sono sicuro che le capacità del dottore Belcuore non faranno sentire la mancanza di Antonio Coniglio, che con la sua “rivoluzione della normalità”, ha ridato sicurezza e decoro alla Cittadella del Carnevale e nuova dignità ai maestri della cartapesta, ma rafforzeranno ancora di più i risultati raggiunti. L’affetto e la stima dimostrata anche oggi dai carristi nei confronti di Coniglio sono certo continueranno nei confronti di Antonio Belcuore».

«Cambia solo il cognome,- ha dichiarato ironico il nuovo presidente-. Credo che si debba proseguire sul solco tracciato in questi due anni dalla Fondazione, che ha intrapreso intanto la strada del rispetto delle regole, ha cominciato a rivoluzionare il Carnevale, pur facendo qualche sacrificio, ha creato nuove manifestazioni come la Festa dei Fiori e se è possibile faremo di più partendo dall’obiettivo di far ritornare il Carnevale di Acireale uno dei Carnevali più belli d’Italia».

Il neo -presidente della Fondazione del Carnevale, Antonio Belcuore, annuncia inoltre che il sindaco ha nominato come nuovo componente del Cda della Fondazione del Carnevale di Acireale, Giuliana Pistarà, funzionario del Servizio Turistico di Acireale.

Il sindaco Roberto Barbagallo ha voluto ringraziare Alessandro Oliva, che ha presentato le sue formali dimissioni, per i due anni di lavoro al servizio della città:

«Alessandro Oliva è principalmente un mio amico. E quindi è necessario separare i fatti politici dagli affetti personali. Le sue dimissioni, dettate da sue personali riflessioni, le comprendo. Gli sono grato per quanto ha fatto in questi anni da amministratore per la Città e gli auguro, col cuore, ogni bene».

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.