fbpx
Sanitá

Asp Catania: screening del colon retto effettuabile anche in Farmacia

Potenziata l’attività di screening per la prevenzione del tumore al colon retto oltre ad un miglioramento per l’utenza nella possibilità di accesso al servizio. Questi i punti base del protocollo d’intesa firmato, stamane, presso la direzione generale dell’Asp fra l’Asp di Catania, Federfarma Catania, Associazione distributori farmaceutici (ADF) e Federfarma Servizi. Si tratta di un protocollo che integra quello già sottoscritto nel mede si novembre dello scorso anno, volto alla promozione degli screening oncologici.

Le modalità: uomini e donne d’età compresa tra 50 e 69 anni riconsegnano il kit alla stessa Farmacia che, attraverso i propri corrieri dei Distributori farmaceutici, lo fa pervenire al Laboratorio di analisi dell’Asp centralizzato. In aggiornamento anche le informazioni contenute nel sito web aziendale dedicato agli screening oncologici.

Come leggere il referto dello screening

Se il test è normale, l’utente riceve il referto a casa. Se il test è positivo, quindi vengono rilevate tracce di sangue, l’assistito verrà chiamato per effettuare l’esame di approfondimento (colonscopia). Tutto il percorso è gratuito, non occorre la richiesta del medico di medicina generale. Se non si è ricevuta la lettera di invito ci si può presentare direttamente in Farmacia per ritirare il kit esibendo la propria tessera sanitaria.

«Grazie a questa ulteriore sinergia con Federfarma e con i Distributori intermedi – afferma il Direttore dell’Asso di Catania, Lanza – sono sicuro che l’attività di prevenzione oncologica possa avere una nuova spinta propulsiva, fornendo la possibilità alla popolazione target di partecipare allo screening del colon retto, attraverso le Farmacie, con modalità di accesso semplici e attraverso strutture capillarmente diffuse nel territorio».
«Ai cittadini dico: dedicare alle attività di prevenzione pochi minuti del proprio tempo può salvare la vita. Se il tumore viene diagnosticato in tempo è possibile curarlo efficacemente e guarire» rende noto il dottor Rapisarda.

Presentata anche la nuova brochure dedicata alla prevenzione del tumore del colon retto, aggiornata nella
grafica e nei contenuti sulla base dello slogan e delle immagini fornite dall’Assessorato della Salute che ha fortemente promosso iniziative per incrementare la partecipazione della popolazione siciliana alle attività di prevenzione.

G.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker