fbpx
Cronache

Arresti ad Adrano, sui social: “Tutti sbirri, Fatevi i cazzi vostri”

I 28 arresti effettuati questa mattina tra Adrano e Biancavilla hanno sollevato molto rumore, soprattutto nei gruppi di facebook dove la comunità si spacca. C’è chi è contento di questa operazione, chi invece non l’ha presa molto bene. Anzi invita tutti a farsi “Ma pure tu un po di cazzi tuoi no? E se c’è u signori ta mannari a razzia“.

E tra insulti personali (“La prossima pulizia la fanno a casa tua x togliere tutte le buttane che siete “), suona anche qualche minaccia: “Pezzo di merda se ti prendo ti spacco il culo“.

Inutile il tentativo dell’amministratore di riportare la calma, fortunatamente è stato totalmente ignorato ma le avrebbesentite anche lui se avesse continuato nella sua intenzione. E alla fine c’èanche chi chiede una preghiera per questi ragazzi, dando la colpa di tutto ovviamente allo Stato: “a me hanno riferito che hanno visto ragazzi piangere e questo fa molto male ma se stanno succedendo tante di queste cose la colpa soprattutto ce la il governo perché loro mangiano bevono e non gli è ne frega niente se tu lavori oppure no”

adranonews

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker