fbpx
NeraNewsNews in evidenza

Catania: 9 arresti per associazione mafiosa e tentata estorsione

Catania – Alle ore 11.00 di oggi, 18 febbraio, nella sala stampa della Procura Distrettuale di Catania, si terrà una conferenza in merito ai 9 arresti eseguiti nei giorni scorsi dai carabinieri del Ros e del Comando Provinciale di Messina, nei confronti di altrettanti soggetti ritenuti responsabili – a vario titolo – di associazione mafiosa e tentata estorsione.

Al centro dell’inchiesta della Dda della Procura di Catania, diretta da Carmelo Zuccaro, l’azione di due clan che avrebbero minacciato allevatori e agricoltori per entrare in possesso dei loro terreni e ottenere contribuiti dell’Unione europea, aggirando così il ‘Protocollo Antoci’ che prevede la presentazione di un certificato antimafia.Il presidente del Parco dei Nebrodi per questa decisione che ha sottratto soldi alle cosche lo scorso anno è stato vittima, illesa, di un agguato, con colpi di fucile sparati contro la sua auto blindata sulla strada dei boschi che unisce San Fratello e Cesarò. Su quest’ultimo episodio ha pendente un’inchiesta la Dda della Procura di Messina.

Le persona in vinculis sono:

Calanni Roberto, nato a Paternò (CT) il 14/09/1980
Catania Salvatore, inteso Turi, nato a Bronte (CT) il 24/15/1962
Corsaro Giuseppe, nato a Bronte (CT) il 31/01/1984
Galati Giordano Antonino, nato a Bronte (CT) il 04/09/1983
– Galati Giordano Luigi, nato a Catania il 23/10/1985
Germanà Salvo, nato a Bronte (CT) il 04/05/1976
Lupica Cristo Carmelo, nato a Tortorici (ME) il 02/01/1955
Pruiti Giovanni, nato a Bronte (CT) L’1/01/1976
Triscari Giacucco Carmelo, nato a Cesarò (ME), il 6/10/1973

In aggiornamento

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button