fbpx
NeraNews

Arrestato l’imprenditore Battiato: spacciava in negozio

Beccato dai carabinieri mentre cercava di disfarsi di una busta contenente 500 grammi di marijuana. È stato colto in flagranza il 63enne Antonino Mario Battiato noto imprenditore catenoto. Battiato da circa 20 anni gestiva un negozio di elettrodomestici in via Finocchiari.

L’uomo è ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. I militari lo hanno seguito in auto dal suo negozio di elettrodomestici di Via Finocchiari da dove poco prima era uscito con una busta di plastica in mano,  fino in Via Chiarenza dove il reo è sceso dalla sua Lancia Y per depositarla dietro dei garage. I militari intervenuti immediatamente l’hanno bloccato verificando il contenuto della busta  – 500 grammi di marijuana –  e perquisendo l’autovettura hanno rinvenuto, nascosti sotto il tappetino lato guida, 700 euro in contanti.

Pare che i carabinieri già da tempo tenessero sotto controllo l’imprenditore. L’attività stava per essere cessata. Battiato agiva indisturbato nel suo negozio dove i carabinieri hanno scovato tre bilancini di precisione e vario materiale utilizzato per confezionare la droga. L’arrestato, in attesa del giudizio per direttissima, è stato trattenuto in camera di sicurezza.

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button