fbpx
Cronache

Arrestato latitante straniero

Personale della Polizia di Stato ha tratto in arresto WEYA Sama (cl.1981) di nazionalità liberiana – latitante,

in quanto destinatario di ordine di esecuzione per la carcerazione emesso in data 3.8.2015 dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Roma, eseguito dalla Sezione “Criminalità Straniera e Prostituzione” dovendo espiare la pena di mesi 7 e gg.24 di reclusione per unificazione di pene concorrenti.
Nella tarda mattinata di ieri, il predetto si presentava presso il locale Ufficio Immigrazione per regolarizzare la propria posizione sul territorio nazionale, dichiarando false generalità. L’atteggiamento dello straniero faceva avanzare dei sospetti sulle generalità dichiarate e, quindi, veniva informato personale della Sezione “Criminalità Straniera e Prostituzione”che, dopo un attento controllo, lo conduceva presso il locale Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica per essere sottoposto a fotosegnalamento. Gli esiti della procedura identificativa consentivano di identificare numerosi alias e verificare che il soggetto era stato anche precedentemente fotosegnalato perché indagato per reati in materia di stupefacenti.
Con il nominativo di WEYA Sama emergeva un provvedimento di cattura a suo carico e, pertanto, veniva dichiarato in stato di arresto e condotto presso la casa circondariale di “Piazza Lanza” di Catania a disposizione dell’A.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button