fbpx
Nera

In manette il finto poliziotto acese accusato di violenza sessuale

Si era finto poliziotto per cercare un approccio sentimentale con una giovane, arrivando a violentarla: ora è in manette. Tutto ciò è accaduto nove anni fa.

La Polizia ha arrestato e portato in carcere l’acese D.M.G.M. colpevole del reato di violenza sessuale. La donna di cui si era innamorato, lo aveva rifiutato. Così, fingendosi un poliziotto, l’uomo con la scusa di un “giro in auto” l’aveva violentata. 

I poliziotti del Commissariato di Acireale, con la Squadra Mobile di Catania hanno arrestato e trasferito il reo in carcere, al fine di scontare  2 anni e 7 mesi avendo già scontato di 8 anni e 10 mesi.

Il provvedimento è stato emesso dalla Procura Generale della Repubblica di Catania.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button