fbpx
Nera

Spaccio di droga e armi dall’Albania, preso un basista

Missione in Albania per i finanzieri del comando provinciale di Catania.

Missione in Albania per i finanzieri del comando provinciale di Catania. Le fiamme gialle etnee, insieme all’Interpol, hanno partecipato all’arresto di uno dei basisti albanesi coinvolti nel traffico di droga e armi dall’Albania all’Italia.

Si tratta di Seiti NEZAR nel suo ruolo di referente logistico e responsabile degli sbarchi in Italia dello stupefacente nell’ambito della componente albanese dell’organizzazione, rappresentata anche da Moisi HABILAJ (cl.1978), primo organizzatore del lucroso traffico, e dai suoi collaboratori Maridian SULAJ (cl.1988) e Fatmir MINAJ (cl.1962) già tratti in arresto nel ragusano all’alba del 14 ottobre.

Nei confronti dell’uomo e degli altri arrestati di nazionalità albanese è stato accertato, a carico del sodalizio criminale internazionale, un ulteriore carico di marijuana dall’Albania all’Italia di circa 4.000 kg sequestrato nello stato estero anche a seguito dello scambio informativo realizzatosi tra le Autorità giudiziarie.

Negli ultimi anni, l’organizzazione italo-albanese  era riuscita a trasportare in Italia dalla costa albanese oltre 3.500 kg di marijuana che veniva sequestrata, in più occasioni, nel corso di lunghe e complesse indagini.

L’associazione a delinquere aveva anche acquisito il controllo dell’importazione dall’Albania di ingenti quantitativi di marijuana che poi venivano utilizzati per approvvigionare le piazze di spaccio sia di Catania che delle provincie di Ragusa e Siracusa, realizzando un giro d’affari di oltre 20 milioni di euro.

La collaborazione internazionale tra Autorità Giudiziarie – favorita dall’opera del personale dell’Interpol, della DCSA e del Comando Generale del Corpo della Guardia di Finanza – ha così consentito di ultimare efficacemente l’esecuzione del provvedimento giudiziario emesso dal GIP del Tribunale di Catania.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button