fbpx
Cronache

Arrestati esponenti del clan Piacenti

La Polizia di Stato ha tratto in arresto:

  • PRIVITERA Rosario Luca,(cl.1976)

in esecuzione a ordine di carcerazione emesso in data 19.9.2016 dalla Procura della Repubblica presso la Corte d’Appello di Catania, dovendo espiare la pena di anni 3, mesi 10 e giorni 20 di reclusione per i reati di associazione per delinquere di stampo mafioso (clan Piacenti) ed usura aggravata.

  • TAVOLACCI Antonio, (cl.1972)

in esecuzione a ordine di carcerazione emesso in data 16.9.2016 dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Catania, dovendo espiare la pena di anni tre, mesi undici e giorni tre di reclusione per il reato di associazione mafiosa (clan Piacenti) ed usura aggravata.

  • LIONTI Mario, (cl.1974)

in esecuzione a ordine di carcerazione emesso in data 16.9.2016 dalla Procura della Repubblica presso la Corte d’Appello di Catania, dovendo espiare la pena di anni 4 di reclusione per reati in materia di stupefacenti.

I predetti sono stati tratti in arresto dalla Squadra Mobile – Sezione Criminalità Organizzata “Squadra Catturandi” a seguito della sentenza, emessa in data 13.1.2011 dal GUP del Tribunale di Catania, divenuta definitiva a seguito della pronuncia dello scorso 15.9.2016 della Corte Suprema di Cassazione.

I predetti erano stati tratti in arresto dalla Squadra Mobile di Catania in data 26.11.2009, nell’ambito dell’operazione “Morus”, in esecuzione di ordinanza cautelare in carcere, emessa in data 20.11.2009 dal G.I.P.del Tribunale di Catania nei confronti di n.25 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere di stampo mafioso (clan Piacenti intesi “ceusi”), associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, estorsione, usura ed altri reati, aggravati dall’art.7 Legge 203/91.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button