fbpx
CronacheNews

Armi e droga a Librino, 3 arresti

Ieri sera, i Carabinieri della Compagnia di Fontanarossa, coadiuvati dal Nucleo Cinofili di Nicolosi (CT), hanno battuto palmo a palmo il Viale Grimaldi a Librino effettuando numerosi controlli e perquisizioni.

Il primo a finire nelle rete dei militari è stato il 45enne Salvatore Russo, di Catania, nel quale domicilio il cane antidroga, il pastore tedesco “Auro”, ha fiutato e scovato, nascosti in un piccolo vano ricavato sotto il piano cottura della cucina, circa 150 grammi di droga, tra cocaina e marijuana, in parte suddivisa in dosi già pronte allo smercio. La droga è stata sequestrata mentre l’arrestato è stato ristretto nel carcere di Piazza Lanza.

Altra perquisizione veicolare e domiciliare a carico di un insospettabile, un 50enne, del posto, con il rinvenimento e sequestro di un fucile cal. 12, tipo doppietta, modificato a canne mozze e calcio ridotto, che l’uomo nascondeva sotto il pianale della propria autovettura nonché di 15 grammi di cocaina scovati da “Auro” dentro il sifone del lavabo ubicato nella stanza da bagno. L’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza.

Nel medesimo contesto operativo i militari hanno arrestato, nella flagranza, il 19enne Giuseppe Ragusa, di Catania, sorpreso, sempre in Viale Grimaldi, in evidente violazione della detenzione domiciliare cui era sottoposto nel confinante quartiere di Zia Lisa. L’arrestato, in attesa del giudizio per direttissima, è stato ricollocato nel proprio domicilio.

Il fucile sequestrato nei prossimi giorni sarà inviato al R.I.S. di Messina per gli opportuni esami tecnico-balistici che potranno stabilire l’eventuale utilizzo dell’arma in pregressi episodi criminosi.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button