fbpx
CronachePrimo Piano

Armadio stupefacente scoperto a San Cristoforo

Aveva avviato una vera e propria attività di produzione e vendita di droga

L’Armadio a quattro ante si trova in una mansarda a San Cristoforo, non è la nuova trovata di un geniale arredatore, piuttosto una scoperta sconvolgente

I Carabinieri del Nucleo Operativo di Catania Piazza Dante trovano un centro di produzione ben avviato

proprietario dell'armadioGiuseppe Stabile di 20 anni è in arresto in flagranza di reato per produzione, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. I Militari avevano infatti avviato un’attività investigativa che li ha condotto al giovane. Questi era sospettato di essere coinvolto in reati connessi allo spaccio di sostanze illecite. I Carabinieri hanno individuato l’appartamento che il giovane usava e lo hanno aspettato. Una volta sicuri hanno effettuato la perquisizione della mansarda di pertinenza.

Gli “scheletri” nell’armadio

I Carabinieri hanno effettuato la perquisizione e hanno trovato una piccola centrale dai da te per la produzione di canapa indiana. Una piantina di cannabis coltivata in vaso alta 1 metro e mezzo. Concimi, 10 dosi della medesima sostanza già confezionata. Insomma un armadio utilizato per l’essiccazione delle infiorescenze e 85 euro. Forse quei soldi sono i ricavi della vendita. Hanno posto tutto sotto sequestro. L’arrestato, in attesa della direttissima, è agli arresti domiciliari.

A.P.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button