fbpx
LifeStyle

L’arancia rossa di Sicilia arriva al McDonald’s

500 tonnellate di Arancia Rossa di Sicilia IGP tutta MADE IN SICILY entrano nei McCafè McDonald’s di tutta Italia.

La più famosa catena mondiale di fast food, infatti, è sempre più attenta nel valorizzare gli ingredienti Made in Italy nel menù internazionale.

La scelta di McDonald’s rappresenta un prestigio notevole per la Sicilia, grazie alla collaborazione con l’azienda catanese Oranfrizer, leader nazionale per la distribuzione di agrumi.

L’iniziativa comunicata nel corso di un evento organizzato nella sede del Mc di piazza Stesicoro, Catania, è stata portata avanti da Giorgia Favaro- Direttore Marketing di McDonald’s Italia-, Nello Alba- Amministratore Unico di Oranfrizer-,  Salvo Laudani- Marketing Manager di Oranfrizer-, Edgardo Bandiera- Assessore all’Agricoltura della Regione Sicilia- e Giovanni Selvaggi-  Presidente del Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP-.

Le parole dell’Assessore regionale per l’Agricoltura Edgardo Bandiera

L’Assessore regionale per l’Agricoltura si esprime a riguardo: «Oggi in Sicilia compiamo un importante passo in avanti per un’eccellenza siciliana, l’Arancia Rossa di Sicilia IGP, che entra nei McDonald’s, e si fa ulteriormente conoscere e apprezzare dal maggior numero possibile di consumatori. È nota per la sua accentuata pigmentazione, è sana, è succosa; la “Rossa di Sicilia” è unica, il suo gusto è in perfetto equilibrio tra dolce e agro, vanta proprietà benefiche e antiossidanti, utili perfino per la prevenzione. Valorizziamo così un vero e proprio tesoro agroalimentare, il suo colore e il suo sapore fanno rima con salute»

Il Marketing Manager di Oranfrizer, nel suo intervento, pone l’accento sui nuovi consumi tra i millennials che incrementano quelli tradizionali e spesso avvengono in più momenti della giornata; per questo è così importate nei fast food, frequentati dai giovanissimi, trovare prodotti di qualità e salute.

Oltre che in Sicilia, McDonald’s collabora con i produttori locali in tutta Italia da oltre 10 anni, e solo quest’anno arriverà ad acquistare un totale di oltre 1.000 tonnellate di ingredienti DOP e IGP.

Complessivamente, McDonald’s si rivolge a fornitori per l’84% italiani, acquistando ogni anno 94.000 tonnellate di materie prime nostrane, per un investimento nel comparto agroalimentare italiano di 200 milioni di euro.

G.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker