fbpx
Cronache

“Aprire per non chiudere”: i ristoratori scendono in piazza a Catania

I ristoratori lo chiedevano da mesi, ed il Governo finalmente si è espresso in merito alle riaperture: dal 26 aprile, infatti, nelle zone gialle sarà consentito consumare al tavolo sia a pranzo che a cena ma solo in spazi aperti e rispettando il coprifuoco che rimarrà invariato.

E nel frattempo? I ristoratori legati alla FIPE Confcommercio di Catania si daranno appuntamento sotto la statua di Vincenzo Bellini per far sentire ancora la loro voce domani, martedì 20 aprile, in piazza Stesicoro alle ore 10:30.

Determinati ad aprire e ancor più determinati a non richiudere, stanchi di questi continui cambi di passo che non hanno fatto altro che contribuire alla chiusura definitiva di centinaia di attività di ristorazione che non ce l’hanno fatta a mantenersi solo con asporto e delivery.

Saranno presenti il presidente provinciale della FIPE Confcommercio Dario Pistorio, il presidente dei ristoratori Giovanni Trimboli e tanti titolari di ristoranti, bar e attività di somministrazione stanchi di finte promesse, scoraggiati da un governo che non li ha sostenuti durante la pandemia.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button