fbpx
Cronache

Riapre il Palavolcan, in ritardo ma non troppo

4 Novembre, è la data annunciata dal sindaco di Acireale Roberto Barbagallo per la riapertura del PalaVolcan, il palazzetto dello sport sito in corso Italia, gravemente danneggiato dal maltempo abbattutosi sulla città nel Novembre 2014.

Sono trascorsi due anni per la ristrutturazione e la messa in sicurezza dell’impianto, periodo in cui le date previste per la riapertura si sono susseguite, slittando sempre in là nel tempo. In estate, l’assessore allo sport Giuseppe Sardo aveva rassicurato tutti garantendo il ripristino della struttura per il 25 di Luglio, in modo che fosse fruibile entro l’inizio della stagione sportiva.

L’estate è ormai un ricordo, le preparazioni atletiche estive sono concluse, i campionati agonistici sono iniziati e le promesse non sono state mantenute; ma si consola Acireale: a partire dalle ore 18:00 del 4 Novembre, la struttura sarà restituita ai giovani e come fa sapere l’amministrazione comunale, tramite invito ufficiale, alla manifestazione di riapertura saranno presenti il presidente del CONI Giovanni Malagò e i campioni olimpici di Rio 2016 Daniele ed Enrico Garozzo, Marco Fichera e Rossella Fiamingo.

La manifestazione organizzata, denominata “Verso nuovi traguardi…le medaglie olimpiche al PalaVolcan” sarà infatti anche l’occasione per celebrare ufficialmente l’impresa degli spadaccini siciliani a Rio, vincitori di numerose medaglie.

Dopo il rientro dei campioni, avvenuto ad Agosto, niente di ufficiale è stato organizzato dall’amministrazione per onorare un’impresa storica e a questi ragazzi sono giunte dal palazzo di città solo le parole di uno screanzato consigliere comunale.

Abituati ad accettare l’ordinario come straordinario gli acesi si interrogano sui social network per capire cosa spinga la città a sembrare sempre perennemente in ritardo…

 

 

 

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.