fbpx
CronacheNews

Anziano ustionato, sopralluogo in casa

Sono ancora gravi le condizioni dell’ottantenne picchiato e ustionato l’1 ottobre scorso a Siracusa. Questa mattina la polizia scientifica di Siracusa e di Catania ha effettuato un sopralluogo nell’abitazione di Giuseppe Scarso.

Gli agenti, guidati dalla dirigente della squadra mobile Rosa Alba Stramandino, hanno esaminato la casa a pianterreno a Ronco II su via Servi di Maria cercando indizi e tracce organiche per risalire agli autori della violenta aggressione. Presenti i familiari dell’anziano che hanno risposto alle domande dei poliziotti.

L’aggressione, avvenuta nell’abitazione dell’ottantenne sita in via Servi di Maria a Siracusa, nel quartiere di Grottasanta. Ad essere responsabili del brutale assalto sembrano essere 4 giovani che per gioco si sono introdotti a casa dell’anziano e che dopo averlo picchiato e cosparso di benzina gli hanno dato fuoco. Non sono ancora chiare le motivazioni che avrebbero spinto il branco a tali atti di violenza nei confronti dell’uomo di 80 anni.

L’uomo si trova ricoverato con la prognosi riservata all’ospedale Cannizzaro di Catania in gravi condizioni, causate dalle ustioni di secondo e terzo grado riportate a testa, volto, dorso e spalle.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano
Back to top button