fbpx
CronachePrimo Piano

Anziani abbandonati nelle case di riposo: guai per 14 persone

Blitz dei Nas di Catania in 265 case di riposo dove i militari hanno riscontrato diverse irregolarità: dallo stato di abbandono dei poveri anziani fino ai falsi titoli professionali. 

I controlli sono scattati a seguito di una pianificazione preventiva sul territorio e da segnalazioni pervenute dai cittadini. In una struttura, in particolare, gli ospiti versavano in stato di abbandono a causa della mancanza di requisiti organizzativi e funzionali della comunità. Inoltre, su nove posti autorizzati la casa di cura ne ospitava ben dodici, metà dei quali non autosufficienti e bisognosi di assistenza sanitaria.

I militari hanno così denunciato ben 14 persone attive nel settore tra gestori delle strutture e operatori con l’accusa di mancata assistenza e abbandono di anziani, specie non autosufficienti. Non sono mancate anche le contestazioni per l’esercizio abusivo della professione sanitari e l’uso di falsi titoli professionali di infermiere ed operatore socio-assistenziale. Parte del personale operativo, infatti, era privo di adeguata preparazione professionale. Inoltre, in molte strutture si segnalava un numero di ospiti maggiore rispetto al limite previsto.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker