fbpx
Cronache

Antidroga, due arresti tra Mascalucia e Aci Catena

Catania – Una serie di controlli messi in atto dai Carabinieri della Tenenza di Mascalucia ha consentito di portare a termine due distinte operazioni nel territorio di competenza, finalizzate al contrasto dello spaccio di stupefacenti. A finire in manette è stato il 37enne russo_carmelo_06_10_1978Carmelo Russo, del posto, al quale i militari, perquisendo l’abitazione, hanno rinvenuto e sequestrato:

  • Due piante di canapa indiana – alte quasi 2 metri e del peso complessivo di kg.1-

  • Due barattoli in vetro contenenti circa 15 grammi di “marijuana” nonché due dosi della medesima sostanza pronte ad essere smerciate.

L’arrestato, in attesa della direttissima, è stato posto agli arresti domiciliari.

Denunciato anche un pregiudicato 19enne del posto, trovato in casa con due piante di marijuana – dell’altezza di cm.50 circa – ed alcuni grammi di marijuana ancora in fase di confezionamento.

Per entrambi l’accusa è di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nello stesso pomeriggio, Ieri pomeriggio, grazie al fiuto del pastore tedesco “Indic” del Nucleo Cinofili di Nicolosi (CT), i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Acireale, nel corso di un servizio antidroga in Aci Catena (CT), hanno rinvenuto nell’abitazione di un 34enne del luogo e successivamente nelle due autovetture a lui in uso: Tre piante di canapa indiana – altezza media 1,20 m. – un bilancino di precisione e 330 grammi di “marijuana” già essiccata e pronta per essere confezionata e smerciata

. La droga ed il materiale sono stati sequestrati. L’uomo, posto in stato di arresto per coltivazione illecita e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, attenderà il giudizio per direttissima agli arresti domiciliari.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button