fbpx
Politica

Anfiteatro romano di Piazza Stesicoro. Galvagno (FDI): “Presentata l’interrogazione all’Ars”

Dopo la tragedia del ponte Morandi, è ora di mettere in sicurezza anche l’Anfiteatro romano di Catania, ecco l’obiettivo di Gaetano Galvagno, deputato regionale.

«Basta tragedie annunciate. È arrivato il momento di affrontare debitamente i pericoli che da anni incombono nel cuore della città di Catania». Così il deputato annuncia  l’interrogazione parlamentare presentata per fare luce sulle gravi criticità strutturali del monumento in cui da anni riversano gli scarichi fognari dei palazzi sovrastanti, nella parte non visibile alla città.

«In sinergia con il Presidente della I Municipalità, Paolo Fasanaro che ha lanciato l’allarme dopo l’editoriale pubblicato su L’Urlo nei giorni scorsi, intendo portare avanti tutte le iniziative di mia pertinenza per salvare il monumento e tutelare l’incolumità di passanti e residenti che rischiano di essere inghiottiti nelle viscere della città di Catania».

«Per questa ragione – conclude Galvagno – ho chiesto al Presidente della Regione Nello Musumeci e agli assessorati preposti maggiori chiarimenti, auspicando un pronto intervento per mettere in sicurezza il sito».

EG.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button