CronachePrimo Piano

Ancora scosse a Catania, ma a tremare sono gli animi

Ad oltre un mese dal terremoto di Santo Stefano tenutosi a Catania, si registrano scosse che, ancora, non lasciano i siciliani in pace.

Dopo la scossa di terremoto dello scorso 2 febbraio di 3.4 magnitudo a Ragalna, una nuova scossa è stata registrata questa mattina a Sant’Agata Li Battiati, Catania. Queste scosse, seppur di lieve entità, tengono i siciliani, in particolare gli abitanti del capoluogo etneo, in stato di agitazione.

Con oltre mille persone che sono ancora sfollate e 568 case dichiarate inaginili ad Aci Sant’Antonio, la tanto amata Etna non lascia tregua.

Alle 07:02 di stamane infatti una nuova scossa a Catania, avvenuta nella zona 1 km Est Sant’Agata Li Battiati, con coordinate geografiche (lat, lon) 37.56, 15.09 ad una profondità di 0 km, di 2.9 magnitudo.

Il terremoto è stato localizzato dalla Sala Operativa INGV-OE di Catania.

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.