fbpx
CronacheNewsNews in evidenza

Amt: indetto sciopero per il prossimo 5 luglio

Catania – Nella giornata di ieri, in Prefettura, dove si è tenuta una riunione in relazione alla vertenza Amt con i sindacati autonomi Faisa-Cisal e Fast-Confsal, è stato indetto per il prossimo 5 luglio un altro sciopero Amt.

Da quanto si legge in una nota riportata dalla sicilia.it: «Una situazione insostenibile e paradossale venutasi a creare a scapito dei lavoratori, che vedono lesi i propri diritti a fronte di un’illegittima e quanto mai  arbitraria applicazione dell’ultimo contratto, costretti peraltro a subire le ire dei cittadini che non possono utilizzare in maniera ottimale il mezzo di trasporto pubblico urbano. Mentre gli autisti devono svolgere la propria attività in un contesto difficile per quanto riguarda l’efficienza e il numero di vetture in esercizio, i controllori  hanno a che fare con un’ utenza esasperata che scarica le proprie tensioni su di loro (vedi la tentata aggressione avvenuta su una linea del Brt). A fronte di una montagna di debiti accumulati nell’arco degli anni, nessuna programmazione seria ci è data conoscere, il socio unico non prende posizione alcuna e i vertici aziendali, come se nulla fosse, rimangono inermi».

«L’Amt – si spiega nella nota – rispetto ad altre realtà simili, dislocate sul territorio regionale e nazionale, è considerata la “cenerentola”  fra tutte, con l’aggravante che nel 2012 ha dovuto subire un doppio taglio chilometrico e con esso una decurtazione significativa di trasferimenti economici che hanno portato la partecipata del Comune nelle condizioni di non poter garantire il minimo dei servizi essenziali ai cittadini. Ecco perché lo sciopero di giorno 5 con l’auspicio che possa giovare a salvare le sorti dell’azienda e dei suoi lavoratori a beneficio della collettività»

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button