fbpx
Cronache

Festa di Sant’Agata, Amt promuove una mostra fotografica itinerante

Tante iniziative attendono i cittadini in vista delle prossime festività Agatine, promosse dall’Azienda Metropolitana Trasporti Catania S.p.A: tra queste anche una mostra fotografica dedicata a Sant’Agata.

I trasporti: servizio speciale per metro e autobus

Al fine di agevolare gli spostamenti degli utenti, anche nelle ore notturne, sarà previsto (per la prima volta) un servizio speciale che comprende il prolungamento fino alle ore 3:00 nei giorni 4 e 5 febbraio delle linee 2-5, 429, 448, 449, 522, 523, 530, 536, 613M, 621, 726, 830, 925, BRT1, L-EX, 524, 538, 722.

Inoltre, nei giorni 3, 4 e 5 febbraio saranno effettuate delle modifiche ai percorsi tradizionali dei bus. Verrà disposta la chiusura del parcheggio R1 di via Plebiscito, e nei giorni successivi al 5 febbraio, saranno osservati percorsi alternativi per garantire i lavori di rimozione della cera nelle strade interessate.

Inoltre, è stato anche previsto un biglietto speciale a tiratura limitata, che consentirà agli utenti di viaggiare nei giorni 3, 4, 5 e 6 febbraio al costo complessivo di € 4,00. Il biglietto sarà valido su tutti i mezzi AMT.

Un bus storico per la mostra fotografica itinerante

Un contributo culturale al ricco calendario di eventi collegati alla festa religiosa. Così AMT e l’Associazione Amas promuoveranno una mostra fotografica itinerante dedicata a S. Agata, che verrà ospitata su un bus storico e seguirà tutte le tappe principali delle festività Agatine, in modo da contribuire alla valorizzazione in chiave culturale, sociale e turistica delle dette festività e nel contempo favorire la diffusione della cultura della mobilità sostenibile.

“L’AMT, in piena sinergia con le altre iniziative messe in campo da FCE e Trenitalia – dichiara il presidente avv. Giacomo Bellavia – cercherà di favorire l’uso del mezzo pubblico in occasione delle giornate dedicate a Sant’Agata, oltre che attraverso l’estensione del servizio alle notti del 4 e del 5 febbraio (per la prima volta), anche con l’emissione di un biglietto speciale al costo complessivo di 4 euro per tutte le giornate della festa, e quindi dal 3 al 6 febbraio. Riteniamo che le misure adottate possano favorire la mobilità sostenibile e agevolare gli spostamenti di utenti, turisti e visitatori in città, migliorando le condizioni di viabilità generale della città di Catania e fornendo una valida alternativa all’uso dei mezzi privati”.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker