fbpx
Cronache

AMT: in vista 40 nuove assunzioni

Arriva entro settembre una buona notizia per aspiranti autisti

AMT di Catania annuncia l’assunzione di 40 nuovi autisti degli autobus urbani entro il 30 settembre. Attingendo dalla graduatoria degli scorsi anni. In scadenza improrogabile. Il Comune di Catania, socio unico, ha dichiarato e formalizzato ufficialmente tramite l’assessore Roberto Bonaccorsi. La specifica è arrivata direttamente dal sindaco Pogliese. Una decisione che va ancora vagliata ma sblocca l’immissione in servizio dei futuri autisti AMT tra il personale. Una scelta ritenuta di difficile realizzazione per una azienda che rientra nel piano triennale di razionalizzazione della gestione. Il Comune infatti ha effettuato delle scelte di risparmio sulla spesa. Puntando sulla maggiore efficienza. Fatti chiariti durante la riunione Comune-Amt quale assemblea dei soci.

Si cerca di sfoltire la graduatoria ed assottigliare la lista di attesa

«Siamo davvero felici di potere annunziare in maniera pressoché definitiva l’assunzione di quaranta autisti che da anni attendevano l’entrata nei ruoli dell’Amt – afferma il sindaco Pogliese -. Un atto che non aumenta le spese di bilancio in quanto, compensa sia l’uscita di servizio di altre unità e sia perché realizza una diminuzione dei costi per il lavoro straordinario degli autisti, una valutazione che il controllo analogo auspico esiti positivamente. Senza contare il miglioramento del servizio generale del trasporto pubblico locale a vantaggio dei cittadini che usano l’autobus, un obiettivo per cui il presidente Bellavia con il cda dell’Amt è insieme a noi impegnato».

Si auspica che l’assunzione di questi 40 nuovi autisti per l’AMT porti non solo una maggiore efficienza del servizio urbano cittadino. Ma dia anche un segnale di ripresa all’intero sistema. Il 30 settembre è vicino e lo stesso sindaco da quasi per certa la risoluzione.Quel “quasi” preoccupa qualcuno ma, pare, dalle parole del primo cittadino, che sia solo una questione di formalità.

A.P.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.