fbpx
CronachePrimo Piano

Amt verso l’ammodernamento del trasporto pubblico: consegnati 27 nuovi bus

Ammodernare e avvicinare il trasporto pubblico agli standard europei. È questo l’obiettivo dietro la consegna dei 27 nuovi autobus Amt, di cui il 35% elettrici. I mezzi, acquistati grazie al contributo di 5 milioni di euro stanziati dalla Regione Siciliana, si uniranno ai 62 bus già presenti. L’aggiunta di ulteriori autobus, inoltre, ha come duplice intento quello di decongestionare il traffico catanese.

La consegna è avvenuta stamane nel parcheggio Amt di via Plebiscito, alla presenza del presidente della Regione Nello Musumeci e del sindaco di Catania Salvo Pogliese.

«Sono davvero contento e felice di questo impulso che abbiamo dato all’Azienda metropolitana dei trasporti. Una città come Catania non può non adeguarsi agli standard europei, partendo innanzitutto dal mezzo di cui maggiormente i cittadini fanno uso. Non soltanto i residenti, ma anche i turisti e i visitatori occasionali. La dotazione di pullman rientra in un primo finanziamento della Regione, ne seguirà un altro già deliberato con Fondi comunitari e regionali. Questa prima dotazione vede anche la partecipazione, in minima percentuale, dell’Amt. È una dotazione che aumenterà man mano che passeranno gli anni», dichiara il governatore Musumeci.

Il rinnovo della flotta sarà completato entro due anni e prevede un minimo di 600 pullman in Sicilia.

E.G.

 

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker