fbpx
Cronache

Amt Catania: dopo anni si abbandonerà la sede in via S.Euplio

Il Consiglio d’Amministrazione di AMT Catania ha deliberato di procedere all’indizione delle procedure di gara per la realizzazione dei lavori da eseguirsi presso la Rimessa 8 di Pantano d’Arci, che consentiranno il trasferimento degli uffici amministrativi dall’attuale sede di via S. Euplio, entro l’anno in corso.

I lavori necessari, attesi da diversi anni, saranno effettuati con fondi ministeriali del Programma aggiuntivo del P.T.O. Catania Sud e del relativo accordo stipulato nel 2011 tra Ministero Sviluppo Economico, Comune di Catania, AMT e InvestiaCatania, fondi destinati e già disponibili presso InvestiaCatania.

L’operazione consentirà di lasciare l’attuale sede di via S. Euplio: grazie a questa scelta sarà possibile risparmiare per circa 180.000 €/anno. Verrà in ogni caso previsto un ufficio abbonamenti e relazioni con il pubblico presso la sede di via Plebiscito, di proprietà dell’Azienda.

«Stiamo intraprendendo, insieme alle colleghe Parisi e Spoto, un serio e rigoroso percorso di risanamento e razionalizzazione che consentirà di mettere in sicurezza il futuro dei lavoratori e della stessa Azienda – dichiara il presidente Giacomo Bellavia – Certamente il trasferimento degli uffici presso immobili di proprietà aziendale consentirà, da un lato, di risparmiare quasi 200 mila euro l’anno, e, dall’altro, di ricongiungere l’intero personale in un’unica sede operativa, così da ottimizzare i processi decisionali e produttivi e migliorare il servizio al cittadino».

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker