fbpx
PoliticaPrimo Piano

Amministrative 2020: incontro pubblico con i candidati di “Pedara Libera”

Antonio Fallica ha incontrato i candidati della lista “Pedara Libera”a sostegno della sua candidatura per il secondo mandato a sindaco della cittadina etnea. 

«Dobbiamo continuare ad amministrare con chiarezza e determinazione per riuscire a vincere la sfida che con coraggio abbiamo affrontare con serietà e impegno. Oggi con me c’è una squadra di donne e uomini liberi che rappresentano l’esperienza e la novità in egual misura: un valore aggiunto intraprendere questa nuova fase della vita amministrativa del nostro Comune. Il nostro obiettivo è quello di formare una nuova classe dirigente – ha dichiarato Fallica durante l’incontro pubblico tenuto in piazza Don Diego – perché abbiamo bisogno di persone che si spendano con umiltà e coraggio per il territorio».

«Il nostro programma è fatto di azioni, non di congetture – ha continuato – sono le azioni che  dimostrano cosa siamo, non le parole. Quando ho scelto di amministrare l’Ente in presenza di una situazione economico-finanziaria che si è presentata sin da subito difficile, l’ho fatto con consapevolezza. E non ho scelto di scaricare su altri la responsabilità, anche se politicamente avrebbe potuto avvantaggiarmi. Abbiamo iniziato un duro piano di rientro che sarà ultimato nel 2021. Un percorso che ci è costato, anche in termini di servizi, poiché la legge dispone che in questi casi si possa operare solo in ambiti ben definiti».

«Voglio ricordare però che durante questo mandato, e di questo devo dare atto a tutta la politica cittadina, siamo riusciti a ottenere la stabilizzazione dei precari. Un’azione che era doverosa ma per nulla scontata in queste condizioni».

Fallica ha anche tracciato il percorso da seguire per rilanciare la vivacità sociale economica e culturale di Pedara

«Ci sono in campo diversi interventi mirato al miglioramento degli edifici scolastici, in termini di fruibilità e sicurezza – ha spiegato – così come sarà a breve ultimato il campo sportivo. La nostra piazza, nostra bambinopoli e i nostri spazi pubblici sono diventati un punto di riferimento non solo per le famiglie di Pedara. Ma anche per tanti amici che arrivano dai paesi vicini. Noi vogliamo una città “Family friendly”, a misura di famiglia. Questa è la premessa per poter tornare ad essere attrattivi anche dal punto di vista turistico. Abbiamo realizzato tutto questo  Quello che utilizzando fondi regionali ed europei, per questo continueremo a potenziare la nostra capacità progettuale».

A manifestare il loro sostegno ad Antonio Fallica erano presenti anche le donne e gli uomini candidati nella lista Pedara Libera. Una squadra che ha scelto di premiare la lealtà, lo spessore umano. Ma soprattutto la libertà e l’autonomia decisionale che il sindaco ha dimostrato, con le sue scelte amministrative quotidiane.

«Adesso continuiamo chiedendo ancora una volta ai pedaresi di darci fiducia – ha concluso – dobbiamo portare a compimento il risanamento e dedicarci quindi ai progetti di rilancio e di sviluppo».

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker