fbpx
PoliticaPrimo Piano

Amministrative 2019. Tutti i risultati in tempo reale

Amministrative 2019. Nella Città Metropolitana di Catania, i comuni di Aci Castello, MottaRagalna e Zafferana rinnovano i civici consessi. Il termometro politico così si surriscalda in previsione delle imminenti elezioni europee e in funzione della geografia politica locale in continuo mutamento.

ACI CASTELLO

Amministrative 2019 Aci Castello

Il comune di Aci Castello (18.577 abitanti), con queste amministrative 2019, saluta il sindaco uscente Filippo Drago, oggi espressione dell’UDC. Porte aperte, dunque, alla rigenerazione della classe dirigente castellese con i tre candidati a sindaco. Abbiamo infatti Carmelo Scandurra supportato da ben 7 liste civiche trasversali, Ezia Carbone a rappresentanza del centro destra e Antonino Bonaccorso per il M5S. Affluenza del 67% circa.

Carmelo Scandurra 3918 (61,65%)

Patto Civico

Guarnera Antonio Carlo Valentino detto Toni
Marino Maurizio
Romeo Sebastiano
Barone Ermelinda detta Linda
Bonaccorso Umberto Giovanni Maria
Carpinato Gaetano Pietro Paolo
Corso Erika detta Erica
Dettori Antonella
Giuffrè Loredana
Gransotto Loretta
Peluso Francesco
Raciti Carmelo
Raciti Marica Sapienza Maria detta Mariella
Trovato Lucia
Vittorio Massimo Giovanni

Aci Castello nel Cuore

Maugeri Antonino detto Antonio
Sciacca Orazio
Agosta Giuseppina detta Giusi
Cantone Giusy
Cardì Claudia
Consoli Luca Mauro
Cristaldi Vincenzo detto Enzo
Di Grazia Sabrina
Grasso Giovanni Aniello
Leone Simona
Mirabella Giovanni
Moschetti Daniela
Parlato Minica Benedetta
Rosselli Antonio
Tomarcio Antonino
Castorina Giovanna

Movimento Civico

Scandurra Carmelo Camillo
Zagame Nicola
Calì Luana
Caruso Agatino
D’Ambra Gabriele Salvatore
Fabiano Antonino
Fiorenza Maria Grazia
Giusto Simona
Musumeci Salvatore Attilio
Patanè Fabrizio
Pistarà Giuseppe Orazio
Rapisarda Rosaria
Riolo Simona
Cannavò Alice
Calascibetta Luca
Santagati Mario

Insieme per Aci Castello

La Rosa Francesco detto Franco
Conti Daniela Santina
Famà Eleonora
Ganesio Diego
Grasso Anna Maria
Leonardi Giusi Marisa
Mentesana Dino Rosario Giovanni
Napoli Antonella
Ocera Maria Clara
Petronaci Francesco Claudio
Puglisi Marco Giuseppe
Risita Assunta detta Samantha
Zangara Valentina
Zito Sebastiano
Finocchiaro Giuseppe
Farinato Andrea Costantino

MST Movimento per lo Sviluppo Territoriale

Cacciola Venerando detto Nando
Calderaro Pietro detto Piero
Carrubba Luana
Cavallaro Federico
Cipolla Roberta
Coco Fabio
Cristaldi Rosa
Anna Maria detta Rosanna
Fortuna Pasquale
Francesco Antonio detto Kikko
La Magna Monica
Sapienza Gabriele
Stagnitta Alfio
Reitano Isabella detta Arnaud
Bascetta Loredana detta Lory
Grasso Grazia
Maria Catena detta Grazia
Indelicato Francesca Rina Germana
Murabito Francesca

Popolari per Aci Castello

Grasso Santo
Calì Marco
Camerano Alessia
Centamore Fortunato
Conti Antonella
Crimaldi Enrico Maria
Di Bella Marco Alfio
Guglielmino Giuseppe detta Pina
Manna Giusi
Molino Giuseppe
Musumeci Giovanni
Pellegrino Alessandro Antonio detto Antonio
Rapisarda Francesca Romina
Scuderi Caterina detta Ketty
Strano Maria Antonietta Emanuela Giovanna
Fichera Federica

Vivi Aci Castello

Danubio Salvatore
Patanè Gisella
Zappalà Sebastiano
Burremi Valeria
Ciancio Laura
Corsaro Angelo Francesco
De Luca Santo
Fatuzzo Rosanna
Gambera Sara
Gangemi Giuseppe
La Colla Melania
Marletta Salvo
Patanè Gaetano
Pistone Antonio
Russo Rossella
Zappalà Giuliana

 

Ezia Carbone 1580 (24,86%)

Ezia Carbone Sindaco

Salvatore Tosto, detto Salvo
Andrea Antonio Maria Agati
Valeria Amarù
Annarosa Balsamo, detta Anna
Giancarlo Di Mauro
Jessica Frischetti
Enrico Maria Giorelli
Giorgia Antonia Mariarosaria Gruttadauria
Giuseppe Inserra
Gaetano Muzzio
Carmela Palermo, detta Melina
Alessio Filippo Palumbo, detto Alessio
Maria Lella Pisano, detta Lella
Giorgio Sabella
Massimo Luigi Antonio Turrisi, detto Massimo Torrisi

Forza Italia

Salvatore Bonaccorso, detto Turi
Alessandra Amato
Michele Arcidiacono
Pietra Paola Calì, detta Paola
Anna Maria Candido
Giuseppe D’Angelo, detto Pippo
Attilio Giovanni De Luca
Giuseppina Drago, detta Pina
Bruno Foti
Giovanna Gueli
Giuseppe Francesco Maria Guzzardi
Gianmarco Leotta
Francesca Salvatrice Oliveri
Maria Grazia Sillaro Cola
Valerio Testa
Giovanni Villari

Grande Aci Castello  

Anna Maria Carmela Bellovino
Rebecca Caputo
Marianna Clelia Cifarà
Patrizia Venera Agata Coci, detta Tarascio
Salvatore Costanzo, detto Turi Alessi
Grazia Cullurà
Carmelo Daniele D’Antone
Federica Giusy Fichera, detta Federica o Fede
Maria Carmela Fichera, detta Marilena
Carolina Motta
Massimo Giovanni Angelo Giuseppe Papalia
Giuseppe Pesce
Laura Sbriglione
Cristian Sciacca, detto Perfettino
Giovanni Sciangula
Antonina Vitale

Antonino Bonaccorso 857 (13,49%)

M5S

Randone Chiara
Libertino Rosario Luca detto Luca
Gennaro Raffaele
Cascella Massimiliano detto Massimo
Tropea Maria
Recupero Susanna
Barchitta Andrea
Ignoto Giuseppe Carmelo detto Pippo
Ferrera Federica
Mirabella Graziella Carmela detta Gracy
Abramo Francesco
Bongiovanni Salvatore detto Salvo
Lo Presti Giovanni Carlo detto Giancarlo
Gatto Rosangela
Massimino Massimo Antonio detto Massimo
Sposito Giovanni

MOTTA SANT’ANASTASIA

Amministrative 2019 - Motta

Il sindaco leghista Anastasio Carrà ci riprova in queste amministrative 2019 con un deciso endorsement da parte del vicepremier Matteo Salvini in persona. A contendesi la sua sindacatura, in quanto uscente, Danilo Festa volto noto nella battaglia anti-discarica, già candidato alle scorse elezioni regionali a sostegno di Claudio Fava. Tenta la scalata anche il consigliere comunale uscente Natale Consoli e Carmelo Santagati che negli anni Novanta aveva già ricoperto l’incarico di sindaco proprio a Motta Sant’Anastasia. Affluenza del 65%

Anastasio Carrà  2160 (45.4% )

Carrà sindaco

Antonio Bellia
Mara Di Mauro
Giorgia Urzi
Mario Testa
Luca Cantone
Giusy Pappalardo
Chiara Emanuele
Gaetano Vitale
Antonio Folletto
Giovanni Frazzetto
Veronica Tedeschi
Anastasia Pavone
Paolo Messina
Cinzia Oliveri
Simona Bonaccorso
Valeria Villari

Natale Consoli 310 (12.6%)

L’altra voce

Maria Giovanna Alecci, detta Giovanna
Loredana Bisazza
Bianca Maria Caruso
Giovanni Castelli
Nunzio Di Mauro, detto Enzo
Mario Savio Grasso
Feliciano Lamantia, detto Ciano
Antonino Luca, detto Nino
Orazio Minnì
Domenico Nicosia
Matteo Platania
Salvatore Salamone, detto Salvo
Giuseppe Virgata, detto Pippo
Giuseppina Zeva, detta Giusi
Giuseppina Zuccarello, detta Giusi
Teresa Russo

Danilo Festa 1800 (36.5% )

Immagina

Daiana De Luca
Antonina Di Mauro, detta Antonella
Concetta Agata Florinda Di Prima, detta Ketty
Giuseppe Fortunato
Armando Galliano, detto Gianni
Matteo Gallone
Dario Guarnera
Carmelo Tindaro Marzullo
Carmelo Occhipinti
Francesco Santo Pagliaro
Ivan Alfio Pellegrino
Anna Pesce
Annalisa Puglisi
Antonella Santagati
Mario Virgillito
Ivana Rosaria Zuccarello

Carmelo Santagati 92 (5.5%)

Il cambiamento

Carmelo Santagati
Ilaria Belfiore
Paola Francesca D’Amico
Emmanuele Geremia
Concetto Giuffrida
Daniela Lombardo Facciale
Concetta Massara
Davide Privitera
Simone Santagati
Antonino Gangemi
Gaetano Rodolfo Antonino Valenti
Pietro Di Grazia

Ragalna

Il comune etneo di 3.676 anime, si colora di trasversalità nel faccia a faccia tra il sindaco uscente Salvatore Chisari e il suo ex assessore Emanuele Motta. Sono due, infatti, le liste in corsa alle amministrative 2019 al Comune di Ragalna. Affluenza del 73%

Salvatore Chisari 712 (55.6% )

Cresce Ragalna

Roberto Di Bella
Rosetta Bruno
Davide Caliò
Antonino Caruso
Andrea Corsaro
Francesca Laudani
Beatrice Longo
Giuseppe Longo
Rosy Motta
Lucia Saladdino
Antonino Signorelli
Maria Rita Vitaliti

Emanuele Motta 568 (44.4%)

Rinascita

Salvo Di Caro
Roberto Cariola
Nunzio Biuso
Rita Lucia Giuffrida
Vincenzo Pappalardo
Antonio Longo
Rita Giordano
Giuliana Salamone
Valeria Chisari
Anna Maria Laudani
Emilio Pappalardo
Roberto Fonte

Zafferana Etnea

Nel comune in cima al vulcano, invece, il sindaco uscente Alfio Russo a queste amministrative 2019 cede il passo a quattro candidati, due donne e due uomini di diversa estrazione politica e sociale. In corsa alla carica di primo cittadino, l’ex consigliera in capo all’opposizione della precedente consiliatura Rosaria Coco. Due gli avvocati che si affacciano tra i candidati a sindaco: l’ex assessore Salvatore Russo e Carmela Scuderi, attivista del M5S. Infine, l’agente immobiliare Angelo Di Mauro (ex UDC).

Rosaria Coco 1377 (41.3% )

Zafferana Viva 1.397  (37.2%)

Mario Calanna
Chiara Guglielmino
Ignazio Coco
Giuseppe Messina
Rosanna Privitera
Giuseppina Costa
Alfio Barbagallo
Serafina Cavallaro
Santo Messina
Alfio D’Agata
Lucia Coco
Vladimir Di Prima

Angelo Di Mauro 7 (0,2%)

Insieme per Zafferana 26 (0,7%)

Antonino Longo
Fabio Santo Palermo
Roberto Antonino Privitera
Valeria Simona Lo Presti
Luciano Vincenzo Sciacca
Grazia Cannavò
Rosario Conte
Giuseppe Agatino Lavagna
Severina Giufré
Angelo Di Mauro
Martina Paladino

Salvatore Russo 1.931 (58.0% )

Progetto polis 2.214 (59.0%)

Sergio Antonio Luciano Alampo
Concetta Coco, detta Cettina
Salvatore Coco, detto Salvo
Alfio Giuseppe Di Salvo, detto Giuseppe
Francesco Angelo Leonardi
Salvatore Leonardi, detto Salvo
Fabio Marino
Ezio Pappalardo
Samantha Privitera
Arianna Santanocita
Francesca Maria Tornatore
Maria Trovato

Carmela Scuderi 16 (0.5% )

M5S 118 (3.1%)

Paola Lo Re
Vincenzo Adorno
Giuseppe Gulisano
Nadia Ferrara
Renzo Pappalardo
Sebastian Zappulla
Mario Campione
Carmela Scuderi, detta Melita
Fabrizio La Carrubba
Agata Leone
Francesco Gallo
Giuseppe Barbagallo

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker