CronacheNewsNews in evidenza

Ambiente e salute, come prevenire i rischi e promuovere il benessere della popolazione

Acireale- “Ambiente e salute. Inquinamento indoor-outdoor”, è il tema della due giorni di studio che si svolgerà il 27 e il 28 novembre, presso l’aula convegni del P.O. “Santa Marta e Santa Venera”.

L’appuntamento, promosso dal Dipartimento di Prevenzione Medico – U.O.C Igiene Ambienti di Vita, e organizzato dall’U.O. Formazione permanente ed aggiornamento del personale Ecm, ha come obiettivo il miglioramento dei processi partecipativi tra gli operatori della salute e dell’ambiente, sensibilizzandoli sugli effetti sanitari determinati dalle esposizioni nocive in ambienti indoor e outdoor, e promuovendo le strategie utili per il contenimento e il contrasto dei fattori di rischio ambientali.

Apriranno i lavori, il 27 novembre, alle ore 8.30, il dr. Giuseppe Giammanco, direttore generale dell’Asp Catania; il dr. Ignazio Tozzo, direttore del Dipartimento regionale per le attività sanitarie e Osservatorio epidemiologico; la dott.ssa Daniela Faraoni e il dr. Franco Luca, rispettivamente direttore amministrativo e direttore sanitario dell’Asp Catania.

I lavori proseguiranno secondo il programma allegato.

Il Piano Nazionale di Prevenzione 2014-2018, recepito dalla Regione Siciliana con D.A. 2198/14, ha sottolineato che l’esposizione alle sostanze nocive presenti nell’aria, nell’acqua e nel suolo rappresenta un importante rischio per la salute ed il nesso tra ambiente e salute è da tempo all’attenzione del dibattito politico scientifico internazionale.

Durante il corso si favorirà la promozione e la diffusione delle evidenze scientifiche disponibili agli operatori, i quali, attraverso la percezione dei rischi, dovranno svolgere un ruolo attivo sui determinanti positivi di salute della popolazione.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.