fbpx
News in evidenzaSport

Amatori: vittoria e gioco convincente

Quinto successo consecutivo degli uomini di Ezio Vittorio

AMATORI CATANIA 57

AVEZZANO RUGBY 0

Amatori: Mistretta (Catania), Hliwa, Florio (Ardito), Santocono, D’Aleo D. (Russo), Ferrara (Giustolisi), D’Aleo A., Cosentino, Giammario (Parasiliti), Morisio, Pezzano, Camino, Ruscica, Greco (Ferrarello), Borina (Bognanni). All: Vittorio.

Avezzano: Laguzzi, Lanciotti (Gentile), Venditti, Cofini (Mele), Tullio (Degni), Pelino, Costantini, Lancia, Puletto, Di Matteo, Pujia, Di Giambernardino (Fidanza), Pietrantoni, Santucci, Traore. A disp: Martini, Danese, Massaro. All: Santucci.

Arbitro: Maurizio Costantino di Messina.

Marcatori: 1T – 10′ meta Borina, Borina trasf; 16′ meta Ferrara; 23′ meta Hliwa, Borina trasf; 25′ meta Ferrara; 33′ meta Bognanni, Giammario trasf. 2T – 5′ meta Cosentino, Giammario trasf; 12′ meta Camino, Parasiliti trasf; 24′ meta Ardito; 36′ meta Hliwa, Parasiliti trasf.

Note: ammonito D’Aleo A. al 36′ st.

 

La cronaca

Alla ricerca del gioco e soprattutto della cinquina. Il Paolone il teatro del cuore, l’habitat perfetto dove ritrovare autostima e continuità. Avezzano avversario robusto, fisico, con soli 5 punti ma pur sempre ostico e fastidioso se non domato alla giusta maniera. Grande impatto dei gemelli D’Aleo all’esordio con forza e placcaggi efficaci.

Fabio Borina

Nonostante una timida partenza ecco la giocata giusta di Camino e lo scarico esterno per Borina che andava in meta. Lo stesso Borina trasformava per il 7-0. Dopo cinque minuti ancora la squadra di Vittorio sfruttava un’ottima maul e Ferrara schiacciava oltre la linea la seconda meta. Borina però non realizzava, 12-0.

Pressava l’Amatori e grazie ad un’altra maul con Asaf conquistava la terza meta con Borina che stavolta centrava i pali, 19-0. Al trentesimo grande sgroppata con uno splendido coast to coast di Borina che semina tutti e consegna negli ultimi cinque metri la meta a Ferrara. Lo stesso Borina però non trasformava. Borina si fermava per un fastidio al ginocchio, ma Bognanni appena entrato chiudeva il primo tempo con una meta poi trasformata da Giammario, 31-0.

Nella ripresa gli etnei non mollavano e mettevano a segno la meta con Cosentino trasformata da Giammario e la spettacolare meta di Camino con una fuga di ottanta metri trasformata da Parasiliti che centrava i pali. In mezzo l’infortunio per Giammario. Sul 45-0 nel finale spazio alla meta di Ardito che rimediava ad una touche errata di Asaf. Lo stesso Asaf trovava poi l’ennesima meta della giornata sfruttando ancora una maul perfetta, poi completata dal calcio di Parasiliti.

Vittoria con tante cose buone per una Bingo Family Amatori Catania che centra il quinto successo consecutivo e grazie al bonus rimane in scia per la promozione con il fortino Paolone ancora imbattuto.

Nella foto di copertina: Graziano Camino in meta

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button