fbpx
Cronache

Manifestazione Almaviva anche a Catania

Catania –  “Per Almaviva Contact non c’è più tempo. La trattativa per scongiurare i 3000 licenziamenti è ad un punto delicatissimo. Le proposte del Governo non consentono di raggiungere un accordo accettabile e tra pochi giorni potrebbero partire le lettere di licenziamento. Il sindacato punta invece su una proposta credibile”. Lo comunica la Slc Cgil di Catania che annuncia una manifestazione a Catania, a sostegno dello sciopero nazionale per l’intero turno di tute le sedi Almaviva Contact.  

“La vertenza del gruppo Almaviva Contact – spiegano –  deve trovare una soluzione, altrimenti i licenziamenti dei 2.988 operatori a rischio esuberi a Roma (918), Palermo (1.670) e Napoli (400) diventeranno esecutivi dal 5 giugno” Dopo il rinvio a data ancora da definire, ma che dovrebbe arrivare a breve, dell’incontro di ieri al ministero dello Sviluppo economico, le segreterie nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl e Uilcom Uil hanno proclamato una giornata di sciopero per venerdì per l’intero turno in tutte le sedi di Almaviva Contact e indetto una manifestazione nazione nazionale a Roma in piazza Ss. Apostoli.

Concentramento dunque alle ore 10 di venerdì 27 maggio in piazza Università, per il corteo che si muoverà in via Etnea per poi concludere il cammino in Prefettura, dove successivamente si terrà un sit-in in concomitanza con la manifestazione romana.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button