fbpx
CronacheNewsNews in evidenza

Allerta meteo: la situazione in Sicilia

Anas comunica che, a causa delle ingenti precipitazioni abbattutesi sull’Isola nelle ultime ore, diverse squadre dell’Anas sono al lavoro per garantire la percorribilità sulle strade statali maggiormente interessate.

Attualmente, per la presenza di detriti in carreggiata è ancora chiusa la strada statale 194 ‘Ragusana’, in due differenti tratti, dal km 61,000 al km 64,000, tra Vizzini (CT) e Monterosso Almo (RG), e dal km 69,000 al km 84,200, tra Giarratano e Modica (RG) (articolo Frane ed esondazione fiume nella Strada Statale 194).

Altre strade statali, colpite dal maltempo, sono già tornate percorribili.

La strada statale 188, a Prizzi, è stata riaperta, al momento, in regime di senso unico alternato.

La strada statale 189 ‘della Valle del Platani’, chiusa ieri sera a Lercara Friddi per esondazione di un Fiume (articolo Straripa fiume: bloccata strada statale), è stata riaperta alle 2 del mattino.

Anche a Sciacca, la statale 115 ‘Sud Occidentale Sicula’ è stata riaperta dopo le forti piogge abbattutesi nell’area.

La strada statale 114 dir, a Carlentini, stamane è stata chiusa per circa un’ora tra il km 10,500 e il km11,700, per esondazione del torrente San Leonardo.

 

Infine, è stata appena riaperta, anche se in regime di senso unico alternato la strada statale 121 ‘Catanese’, dal km 142,000 al km 170,000, tra Santa Caterina Villarmosa (CL) e Valledolmo (PA).

 

Su tutti i tratti interessati dal maltempo, le squadre Anas sono al lavoro dalla giornata di sabato, giorno e notte, per monitorare la situazione, intervenire tempestivamente e ripristinare la viabilità.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button