fbpx
NeraNews in evidenza

Alimentava il proprio bar con energia rubata, denunciata 43enne

Catania – I Carabinieri della Stazione di Maniace hanno denunciato una donna di 43 anni, poiché ritenuta responsabile di furto aggravato.

Durante l’esecuzione di un servizio finalizzato ad arginare il dilagare dei furti di energia elettrica i militari nella giornata di ieri, coadiuvati da personale dell’Enel, hanno effettuato delle ispezioni in diversi esercizi pubblici riscontrando in uno di questi, un bar di Corso Fondaco, la manomissione del misuratore elettronico posto al servizio dell’attività per far si che lo stesso misurasse una quantità di kWh largamente inferiori a quelli realmente utilizzati.

I tecnici dell’ente erogante al termine delle operazioni hanno provveduto a ripristinare il funzionamento del contatore.

immagine in evidenza di repertorio

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button