fbpx
CronachePrimo Piano

Alcol ai minorenni e lavoratori in nero: blitz in due locali a Grammichele

Blitz dei carabinieri nel weekend a Grammichele: alcolici ai minorenni, carenze igienico sanitarie e lavoratori irregolari è quanto rilevato in due locali della zona. 

In un’attività commerciale in via Libertini, i militari hanno evidenziato diverse violazioni quali: l’assenza dell’apparecchio di rilevazione monouso del tasso alcolemico e la somministrazione da parte di una dipendente di bevanda alcolica ad una minore di anni 17. Un dipendente del locale, inoltre, non indossava il dispositivo individuale previsto a protezione delle vie respiratorie.

Come se non bastasse, il titolare aveva impiegato 2 lavoratori subordinati per un giorno di effettivo lavoro, senza la preventiva comunicazione di instaurazione del rapporto di lavoro da parte del datore di lavoro privato. Ma i lavoratori irregolari sembrano di casa al locale, dove costituivano il 20% in più dei lavoratori regolarmente assunti. Oltre alla sospensione dell’attività imprenditoriale, i militari hanno applicato la chiusura provvisoria dell’esercizio per giorni 5.

Mentre in un locale pubblico ubicato in piazza Dante non si rispettavano le regole circa gli assembramenti. Assente l’apparecchio di rilevazione monouso del tasso alcolemico. Inoltre, i carabinieri hanno riscontrato carenze igienico sanitarie e strutturali all’interno del laboratorio di produzione per cui è stata elevata una sanzione di 1.000 euro; applicata la chiusura provvisoria dell’esercizio commerciale per due giorni.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Leggi Anche
Close
Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker