fbpx
NewsNews in evidenzaPolitica

Al voto per le primarie del Pd, seggi aperti

Oggi al voto per le Primarie del Partito Democratico. Sono tre i candidati in corsa alla segreteria del Pd: il ministro della giustizia Andrea Orlando, il governatore della Puglia Michele Emiliano e l’ex premier Matteo Renzi.

L’elettore potrà esprimere il suo voto tracciando un unico segno su una delle liste di candidati all’Assemblea nazionale. Per ciascuno degli aspiranti segretario sono indicati i candidati della lista nei diversi collegi. Ad ogni collegio sono assegnati dei seggi per l’Assemblea nazionale che saranno poi ripartiti in misura proporzionale ai risultati ottenuti dalle diverse liste, come riporta adnkronos.

I seggi resteranno aperti dalle 8 alle 2o di oggi, giorno 30 aprile; in seguito si procederà con lo scrutinio.

In Sicilia sarà garantito almeno un gazebo per ogni Comune.

A tutti i cittadini è permesso votare, sia i tesserati al PD che tutti gli elettori regolarmente iscritti nelle liste elettorali dei singoli Comuni siciliani. Vi è però la differenza che riguarda un contributo di 2 euro che dovrà pagare solo chi non tesserato.
Possono anche votare tutti coloro che si sono pre-registrati nel portale www.primariepd2017.it entro la scadenza delle ore 12 di ieri, in quanto studenti, lavoratori ed elettori perché prevedono di essere temporaneamente fuori dalla loro propria provincia di residenza, i giovani d’età compresa tra i 16 e i 18 anni ed i cittadini dell’Unione Europea residenti in Italia. Anche i cittadini di altri Paesi in possesso di regolare permesso di soggiorno o della ricevuta della richiesta di rinnovo dello stesso potranno votare.

Per votare bisognerà presentarsi in una dei gazebi con il documento dj riconoscimento o nel caso dei tesserati l’iscrizione all’anagrafe del partito.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button