fbpx
Cronache

Al via la sperimentazione del taser, Catania tra le città scelte

Firmato il decreto per la sperimentazione del taser affidato alle forze dell’ordine; sono 11 le città dalle quale si comincia. In Sicilia scelte Catania e Palermo.

È arrivato il decreto che dà il via alla sperimentazione del taser, la pistola elettrica, che sarà data in dotazione alle forze dell’ordine, come annunciato nelle scorse settimane dal ministro dell’Interno Matteo Salvini e dal capo della Polizia Franco Gabrielli.

La sperimentazione sarà affidata a polizia, carabinieri e guardia di finanza; 11 le città da dove cominciare (Milano, Napoli, Torino, Bologna, Firenze, Palermo, Catania, Padova, Caserta, Reggio Emilia e Brindisi) e 30 i dispositivi da acquistare, per ora.

La fase sperimentale seguirà un disciplinare che un apposito gruppo interforze sta mettendo a punto e sulla base del quale saranno formati le donne e gli uomini delle forze dell’ordine coinvolti nella prima fase di utilizzo.

Nei giorni scorsi, come riporta la repubblica, il taser è comparso anche in Vaticano. Un gruppo scelto di membri della Gendarmeria, accanto all’arma di ordinanza, è stato equipaggiato infatti con le armi elettriche, in grado di immobilizzare i soggetti tramite una scarica ad alto voltaggio.

EF.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker