fbpx
Cronache

Al via la decima edizione del progetto “Sport e Legalità”

CATANIA 15/12/2017 : PREMIAZIONE CONCORSO CUS “SPORT E LEGALITA'”

Archiviata la nona edizione di “Sport e Legalità – Trofeo Tanino Mirabella” con la vittoria dell’Istituto “Purrello” (San Gregorio) seguito dalle scuole “Coppola” (seconda classificata), “Falcone-Verga” (Aci Castello) e “Fontanarossa” (Catania (terze ex aequo), il CUS Catania è a lavoro per la decima edizione del progetto, quest’anno incentrato sulla tematica “Il razzismo, i giovani e lo sport”.

L’evento, insignito dalla Medaglia al Merito conferita dalla Presidenza della Repubblica, si prefigge di diffondere la cultura della legalità nelle scuole secondarie di 1° grado mediante la pratica sportiva ed un percorso didattico attuato in sinergia con le Forze Armate e le Forze Dell’Ordine, che anche nel corso dell’annata 2018/2019 non mancheranno di supportare attivamente l’iniziativa.

Le riunioni preliminari, infatti, hanno visto la partecipazione dei seguenti corpi: Base Aeromobili Guardia Costiera, Capitaneria Di Porto, Carabinieri, Comando Aeroporto Sigonella, Esercito – 62° RGT Fanteria Sicilia, Guardia Di Finanza, Polizia Postale, Polizia Municipale, X Reparto Mobile Polizia Di Stato, Vigili Del Fuoco.

Sono 19, invece, gli istituti che hanno fatto pervenire formale richiesta di adesione: Pestalozzi, Fontanarossa, Dusmet-Doria, Rodari-Nosengo, Maiorana, Vittorini (S.P. Clarenza), L. Da Vinci (Mascalucia), Falcone-Verga (Aci Castello), Montessori-Mascagni, Cavour, Carducci, Purrello (San Gregorio), San Giorgio, Battisti. Confermato il consolidato format inerente alla programmazione, che vedrà un’alternanza di attività culturali a carattere informativo/formativo e di eventi sportivi.

L’edizione prossima alla partenza, come detto, sarà contrassegnata dalla lotta al razzismo in tutte le sue forme, in special modo tra i giovani e all’interno dello sport. A tal proposito avranno luogo degli incontri mirati con le Istituzioni Militari, delle conferenze e dei cineforum in modo da sensibilizzare gli alunni circa una problematica di scottante attualità ovviabile soltanto con una appropriata opera di sensibilizzazione. Relativamente agli eventi sportivi, il calendario delle gare consterà del torneo di calcetto (novembre – dicembre – gennaio), la competizione podistica “Trofeo Sant’Agata”, le gare d’Atletica Leggera nella velocità e nella resistenza (Aprile) ed i giochi tradizionali (Maggio).

Nutrito anche il numero di eventi speciali quali il Triangolare di Calcetto tra I.P.M. Bicocca, Educandato Regina Elena – Cus Catania (come di consueto durante la settimana di Pasqua), il Torneo di Calcetto Ist. Militari – Università di Catania – CUS Catania e l’evento conclusivo, la “Giornata della Legalità – Premio Tanino Mirabella”, dove verranno premiati gli elaborati grafici inerenti alla tematica portante della decima edizione del progetto e verrà celebrato il decennale del progetto con un gran galà con attività dimostrativa per diversamente abili (basket in carrozzina, tiro con l’arco e scherma) ed una mostra fotografica con gli scatti più significativi dell’attività svolta in connubio con le istituzioni militare e con un gran galà.

“Anche quest’anno Sport e Legalità è ai blocchi di partenza – dichiara il Prof. Ignazio Russo, coordinatore del progetto – I rappresentanti delle varie scuole hanno mostrato grande entusiasmo per una edizione, la decima, che non mancherà di offrire spunti notevoli sotto tutti i profili. Un particolare ringraziamento va alle Forze Armate e alle Forze Dell’Ordine che non hanno mai mancato di sostenere attivamente il progetto rivelandosi fondamentali sin dagli albori dello stesso. L’auspicio è che i ragazzi possano trarre quanti più spunti di riflessione da una programmazione che certamente sarà ricca di incontri didattici e sportivi per veicolare al meglio gli obiettivi progettuali”.

E.F.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button