fbpx
Cronache

A Giarre la nuova sede di riabilitazione per disabili dell’Aias

Giarre – La Sezione AIAS di Acireale, che in convenzione con l’ASP di Catania opera nei centri di riabilitazione di Acireale, Giarre e Randazzo, sta costruendo una nuova moderna struttura a Giarre, nella frazione di Macchia.

Il nuovo edificio – che sostituirà l’attuale sede dell’ambulatorio di via Regina Pacis – è stato fortemente voluto dalla Sezione acese dell’AIAS, che si conferma come principale punto di riferimento per l’assistenza ai disabili. Un impegno che, anche in Sicilia, è evidente grazie alla costruzione di nuovi e più efficienti centri di riabilitazione per persone disabili, a testimonianza di quella volontà inarrestabile che contraddistingue l’organizzazione in tutte le sue attività e che con le sue varie Sezioni dislocate nelle provincie siciliane, conta oltre 42 centri di riabilitazione.

La nuova struttura in costruzione a Giarre ha una superficie di circa 700 metri quadri, è disposta su un unico piano e, oltre ad essere un esempio di edilizia ecologica, garantirà elevati comfort e assistenza. Il sistema costruttivo utilizzato è infatti con struttura portante a pannelli in legno massiccio x-lam, travi in legno lamellare e coibentazione in materiale naturale, per garantire sostenibilità ed efficienza energetica.

La costruzione di questo nuovo centro di riabilitazione persegue le finalità dell’AIAS di migliorare la qualità di vita delle persone disabili – ha dichiarato il Presidente dell’AIAS di Acireale, Armando Sorbello – L’applicazione di questo nuovo e più efficiente sistema costruttivo ha un valore ed un significato importanti, legati al miglioramento della qualità e della salubrità degli edifici con forte valenza sociale”.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button