fbpx
CronacheNews

Agli arresti domiciliari, spaccia droga dal balcone

Il personale del Commissariato Distaccato di Acireale ha proceduto all’arresto di CONSOLI Michele (classe 67) per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

CONSOLI Michele nato Acireale 11.04.1967 Consoli era stato arrestato nell’ottobre scorso sempre per lo stesso reato e, per questo fatto, stava scontando la misura degli arresti domiciliari presso la propria abitazione sita al primo piano di una palazzina nel centro storico di Acireale.

Sono stati i componenti di una Volante che, nel transitare nei pressi dell’abitazione dell’arrestato, hanno notato alcuni giovani in atteggiamento sospetto i quali, alla vista della Polizia, si sono frettolosamente dileguati: era ormai chiaro che il Consoli stava continuando la sua attività di spaccio dalla propria abitazione, nonostante gli arresti domiciliari.

Immediatamente, i poliziotti hanno effettuato una perquisizione domiciliare che ha dato esito positivo: sul terrazzino, infatti, è stato trovato un barattolo contenente oltre gr 40 di marijuana.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker