fbpx
CronacheNews

Aggrediscono e rapinano un transessuale, fermati 4 giovani

È stata vera e propria crudeltà e vigliaccheria quella dimostrata dai quattro giovani (tra cui anche due minorenni) arrestati nella tarda serata di ieri, da agenti delle volanti per il reato di concorso in rapina aggravata. Loro sono Alfio Furneri (classe 1993), Gabriele Russo (classe 1996), nonché i minori T.F. (classe 1998) e G.N. (classe 1999), tutti residenti a Misterbianco.

Intorno alle ore 23, agenti di una volante, transitando per via VI Aprile, direzione piazza dei Martiri, sono stati fermati da un transessuale il quale ha riferito loro che proprio in quell’istante quattro giovani a bordo di due scooter avevano picchiato e rapinato un suo amico che si prostituiva poco più avanti.

Nello stesso istante, nell’opposto senso di marcia, cioè in direzione della Stazione, procedevano quattro giovani i quali sono stati subito indicati dal transessuale come gli autori della rapina.

La volante è partita immediatamente all’inseguimento dei malfattori, dando comunicazione via radio alle altre pattuglie in zona per chiudere la strada ai fuggitivi i quali, a un certo punto, si sono divisi. Purtroppo per loro, un’altra Volante era già arrivata e, quindi, ognuna si poneva all’inseguimento di uno dei due scooter per le vie del centro storico, fino a quando uno dei due motocicli è stato bloccato in piazza Dei Martiri, mentre l’altro è stato raggiunto in via Vittorio Emanuele. Gli agenti hanno riscontrato che a bordo dei veicoli in fuga si trovavano quattro giovani fra i quali due minorenni.

Il rapinato è stato, quindi, rintracciato e condotto in ufficio, dove ha riferito che i quattro, dopo averlo picchiato e rapinato della borsa, l’avevano buttato a terra ed a mo’ di sfregio lo avevano arrotato con i rispettivi scooter. La vittima è stata condotta al Pronto Soccorso, dove i sanitari le refertavano lieve trauma cranico, con ecchimosi ed escoriazioni sparse al volto ed al corpo e prognosi di gg.7 s.c. A seguito di sopralluogo lungo la via di fuga, la borsa è stata recuperata dagli agenti con l’intero suo contenuto in piazza Cutelli. I quattro sono stati arrestati e tradotti presso il carcere di piazza Lanza, ad eccezione dei minorenni che sono stati condotti presso il Centro di Prima Accoglienza di via Franchetti.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker