fbpx
CronacheNews in evidenza

Aggredisce sorella e nonna, arrestato 19enne

Catania – I Carabinieri della Tenenza di Mascalucia (CT) hanno arresto nella flagranza un 19enne, del luogo, per tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Stanotte una pattuglia, su richiesta da parte di un vicino che ha telefonato al 112 segnalando una lite in famiglia, è intervenuta in una via del centro Mascalucia.

Giunti immediatamente sul posto, i militari hanno individuato l’appartamento al cui interno hanno trovato, in un evidente stato di paura ed agitazione, la nonna e sorella del giovane che, poco prima, erano state aggredite e minacciate da quest’ultimo.

In particolare, il giovane in preda all’ira, ha sfondato a calci e pugni la porta di casa pretendendo del denaro dalle due parenti, allontanandosi all’arrivo dei militari.

Qualche instante dopo in una via limitrofa un’altra pattuglia, ha intercettato e bloccato il 19enne alla guida di un ciclomotore Aprilia Scarabeo.

Il fermato ha tentato di sfuggire alla cattura opponendosi energicamente ma, dopo una breve colluttazione, è stato immobilizzato.

Nella circostanza, i Carabinieri hanno accertato che i familiari da alcuni mesi erano vittime, con una serie di condotte violente e minacciose, di maltrattamenti e richieste di danaro da parte del ragazzo.

L’arrestato è stato posto ai domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button