fbpx
NeraPrimo Piano

Aggredisce passante alla stazione di Acireale, arrestato nigeriano

Ha aggredito un passante, senza apparente motivo, nei pressi della stazione di Acireale. La polizia di Stato ha arrestato il nigeriano Efe Sunday, 19anni, per i reati di violenza e resistenza a Pubblico ufficiale.

L’aggressione contro un passante

Il nigeriano avrebbe spintonato violentemente un passante, senza alcun motivo. La vittima, R.S., ha immediatamente segnalato l’accaduto, raccontando dettagliatamente l’aggressione al personale del commissariato di Acireale. Grazie alla testimonianza della vittima, gli agenti hanno subito individuato il giovane aggressore che si trovava ancora all’interno della stazione ferroviaria.

Il diciannovenne ha tentato la fuga, senza alcun risultato. Una volta bloccato dagli agenti, inoltre, l’uomo li ha aggrediti. I poliziotti hanno riportato traumi e ferite in seguito giudicate con prognosi di guarigione, rispettivamente, di dieci e dodici giorni.

L’aggressore, sprovvisto di documenti è stato accompagnato presso gli uffici di polizia e identificato attraverso il Gabinetto di polizia scientifica per Efe Sunday, cittadino straniero nato in Nigeria con permesso di soggiorno nell’ambito di richiesta di riconoscimento di protezione internazionale.

EG.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.