fbpx
Nera

Paziente impazzito aggredisce operatrice al Pronto Soccorso

Ha preteso di essere subito visitato, malgrado il codice assegnatogli non gli permettesse nessuna priorità: l’uomo ha dunque aggredito un’operatrice. È avvenuto al Pronto Soccorso del Policlinico di Catania, sfondo dell’arresto dell’aggressore ossia Gaetano Filippo Di Mauro, 44 anni, sul quale pende l’accusa di  lesioni personali e interruzione di pubblico servizio.

L’aggressione

L’uomo, già molto agitato, si è recato presso il Pronto Soccorso del Policlinico aperto da pochi mesi. Qui ha iniziato a disturbare gli operatori presenti con i seguenti comportamenti: entrando ed uscendo dal triage ed esercitando pressioni sul personale, al fine di farsi visitare al più presto.

Un’operatrice ha dunque più volte ripreso Di Mauro, poiché con i suoi comportamenti la distraeva nel corso della registrazione di ogni paziente. Ad un certo punto, però, il 44enne è esploso ed ha aggredito l’operatrice facendola cadere. Le urla della donna hanno attirato l’attenzione del poliziotto presenti nell’ospedale che ha bloccato l’uomo. Dopo essere stato visitato, Di Mauro è stato posto ai domiciliari.

All’operatrice sono stati diagnosticati 10 giorni di riposo medico.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker