Nera

Tenta di aggredire il padre con un grosso coltello, 41enne in manette

Ha tentato di aggredire il padre con un grosso coltello da cucina a seguito di un vivace litigio.

I Carabinieri della Compagnia di Gravina di Catania hanno arrestato nella flagranza un 41enne di Tremestieri Etneo, poiché ritenuto responsabile di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate.

L’equipaggio di una gazzella del Nucleo Radiomobile, a seguito di richiesta telefonica formulata al 112, è intervenuto all’interno di un esercizio commerciale di via Pietra dell’Ova dove il proprietario, dopo un acceso diverbio, stava subendo una aggressione per mano del figlio.

L’aggressore, riuscito momentaneamente a divincolarsi dai due carabinieri, che erano riusciti ad allontanarlo dal genitore, colto da una rabbia incontrollata, è corso in macchina a prendere un grosso coltello da cucina, ma è stato raggiunto dai militari che per bloccarlo, disarmarlo ed ammanettarlo hanno dovuto patire alcuni fendenti, di cui uno ha ferito alla mano uno degli operanti.

L’arma è stata sequestrata, mentre l’arrestato attenderà la direttissima in camera di sicurezza così come disposto dall’A.G.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.