EconomiaPrimo Piano

Agevolazioni alle imprese, CNA spiega come restare al Sud

Il seminario gratuito si terrà il 25 gennaio a Catania

Restare al Sud e fare impresa è ancora possibile. Anzi, è un’opportunità tutta da scoprire. Per questo, la Confederazione nazionale dell’artigianato e della piccola e media impresa (CNA) terrà un seminario gratuito giovedì 25 gennaio alle ore 17:30 presso l’Hotel Execelsior in Piazza Giovanni Verga a Catania.

Agevolazioni alle imprese, servizi per i giovani, uno sguardo all’internazionalizzazione e allo sviluppo digitale. Sono questi alcuni degli obiettivi che si pone la CNA. In quest’ottica, durante il seminario dal titolo La CNA accanto alle imprese dalla nascita passando per lo sviluppo digitale fino all’internazionalizzazione, saranno presentate le tre misure agevolative e approfonditi alcuni aspetti tecnici per gli imprenditori e gli artigiani. Sia per coloro che hanno già attiva la propria impresa sia per coloro che vogliono mettersi in gioco.

Il focus del seminario organizzato dal CNA si soffermerà soprattutto sulle tre manovre:

Resto al Sud: contributo a fondo perduto del 35% con finanziamento a tasso zero del restante 65%, destinata ai giovani tra i 18 ed i 35 anni che vogliono dare vita a una nuova impresa. Fermo restando il limite di età, possono partecipare anche le imprese già attive a partire dal 22 giugno 2017 (bando a sportello con avvio presentazione istanze on line dal 15 gennaio 2018).

Voucher digitalizzazione: contributo a fondo perduto del 50% per acquisti di hardware, software, consulenze specialistiche e percorsi formativi relativi alla digitalizzazione aziendale (bando a sportello con avvio presentazione istanze on line dal 31 gennaio fino al 9 febbraio).

Bando internazionalizzazione: contributo a fondo perduto dell’80% per servizi a sostegno dei processi di internazionalizzazione delle PMI con massimale di agevolazione concedibile pari a 100 mila euro per singola impresa e 200 mila euro per imprese associate (bando a sportello con click day a partire dalle ore 9.00 del 40° giorno decorrente dalla data di pubblicazione sulla GURS e fino alle ore 14.00 del 50° giorno decorrente dalla stessa data).

Tutti pronti a informarsi. Non è più “un’impresa” restare al Sud!

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.