fbpx
News in evidenzaPalermo

Aeroporto di Palermo, Scandalo Gesap. Per Helg processo col rito abbreviato

Processo con il rito abbreviato per Roberto Helg, l’ex presidente di Confcommercio Palermo e soprattutto ex vicepresidente della Gesap (società che gestisce lo scalo di Punta Raisi), arrestato il 2 marzo scorso mentre intascava una tangente da 100 mila euro chiesta al pasticcere palazzolo per il mantenimento della concessione commerciale dentro l’aerostazione.

La decisione di ammettere l’abbreviato è stata presa dal gup Daniela Cardamone nel corso della prima udienza di stamattina alla quale l’imputato si è presentato in compagnia del proprio avvocato, Giovanni Di Benedetto.

In aula anche Santi Palazzolo, il pasticcere che avrebbe dovuto pagare la tangente a Helg per mantenere la concessione del suo showroom all’aeroporto e che ha chiesto di costituirsi parte civile come hanno fatto anche il Comune di Palermo, la Camera di Commercio, Confcommercio,
Codici Sicilia, Codici onlus, Addiopizzo, Sos Usura, Solidaria.

Mazo

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button